Girare Venezia: Arsenale Navale e la sua storia


Girare Venezia: Arsenale Navale e la sua storia

L’Arsenale di Venezia, ubicato nella parte orientale della città, è un insieme di cantieri navali e officine con una storia antichissima alle spalle: la sua origine si colloca agli inizi del XII secolo e sembrerebbe il primo progetto concepito come “area industriale”; il suo nome deriva dalla parola araba “daras-sina’ah, casa d’industria.

Dall’Arsenale sono state create le prime galee e galeazze, fondamentali per la vittoria di Lepanto nel 1571. Gli “Arsenalotti” erano in migliaia e tutti lavoravano in uno specifico settore: l’organizzazione era rigida e ben composta, con sezioni stabilite come le segherie e gli scali utilizzati per costruire gli scafi delle navi, le corderie dove si producevano diverse tipologie di corde, le fonderie per le ancore e i cannoni ed infine i padiglioni dove si realizzavano le vele e i remi. Era una vera industria con tanto di magazzini interni ed esterni nei quali si tenevano i cereali e dove si realizzava la Galletta, un tipo di pane molto resistente, che si conservava per lunghi periodi e quindi adatto a sfamare gli equipaggi durante le lunghe traversate. Nel complesso, spicca la Torre della Campanella (distrutta e ricostruita seguendo le stampe originali) che suonava due volte al giorno, una al mattino e una nel pomeriggio così da scandire i ritmi della giornata, accompagnati anche dalla distribuzione di un buon bicchiere di vino.

Suggestivo ed affascinante, una location da non perdere!

 

Per prenotare un tavolo, chiamare al numero: +39 041 2960810
Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 23!

 

Foto by Unsplash